Carlo Calenda(Pd):la Lega è un partito sovranista dedito all'assistenzialismo

"Quella che sta governando l’Italia con il Movimento Cinque Stelle non è la Lega che ha avuto esperienze amministrative di qualità e ne ha ancora oggi, è una Lega diventata ideologica, sovranista che indulge nel peggiore assistenzialismo".
Parole chiare, dirette, che non lasciano spazio ad interpretazione alcuna, quelle pronunciate da Carlo Calenda già ministro allo sviluppo del governo Renzi, confermato con Gentiloni, aspirante candidato alle elezioni europee con il Partito Democratico, a margine di un convegno svoltosi oggi a Padova.
La Lega, ha aggiunto Calenda, ha cancellato gli incentivi  agli investimenti per le imprese e non
ha nessuna delle caratteristiche di rappresentanza del mondo produttivo e lavorativo, che molto spesso vanno nella stessa direzione". 
Per l'esponente democratico le alleanze con Polonia e Ungheria dimostrano che la Lega "ci vuol portare fuori dall'Occidente,dai grandi Paesi fondatori con cui si combatte e si discute, ma
noi stiamo in serie A, non in serie C". 

Commenti

Post popolari in questo blog

Sea Watch. De Luca da parlamentari Pd atto di ottusità politica: chi viola le leggi deve essere arrestato

Migranti, Casarini: “Torniamo in mare battendo bandiera italiana”. Calderoli(Lega) Casarini rischia la galera, buona crociera

Regionali 2020, la sovranista Carmela Rescigno(Fdi) pronta a sfidare il governatore De Luca