"Voglio vedere Salvini morto". Le minacce choc di una sindacalista al Ministro dell'Interno

Che un politico esperto e navigato come Matteo Salvini si sia fatto diversi nemici, e' un fatto ovvio e scontato.
Infatti, di minacce ne ha avute tante nel corso della sua ventennale attivita' politica.
Minacce che sono aumentate notevolmente da quando il leader leghista e' diventato Ministro dell'Interno del governo Conte.
Tra le persone che ultimamente hanno insultato il Ministro c'e'la signora Isabella Zani,fondatrice del sindacato traduttori editoriali nella Cgil che sui social network ha dato sfogo alla sua immaginazione augurando addirittura la morte al leader leghista.
"Non voglio che si dimetta, scrive la Zani,non voglio che perda l'incarico, non voglio che finisca in galera. IO LO VOGLIO MORTO.
Parole davvero poco carine che il ministro Salvini cosi ha commentato: "la signora Zani, fondatrice del sindacato traduttori editoriali della Cgil scrive che mi vuole MORTO. Chiamate un medico per questa tizia! E poi il cattivo sarei io.




Commenti

Post popolari in questo blog

Trieste, foibe: Salvini il 10 febbraio a Basovizza

Migranti, Bongiorno (Lega): “Basta col buonismo di sinistra,con Salvini è finita l’epoca dei radical chic"

Marine Le Pen: con Matteo Salvini un asse franco italiano per cambiare l'Europa