8 marzo,Cerrelli, il volantino della Lega è un inno alla donna

Il volantino della Lega di Crotone per l’8 marzo e’ un inno al ruolo centrale della donna nella società. Una certa sinistra, di cui Fratoianni e’ un autorevole rappresentante, propizia una lotta tra i sessi che vede la donna contrastare in modo rancoroso l’uomo. La Lega, al contrario, esprime la necessita’ di un’alleanza tra l’uomo e la donna per porre le basi a favore di una società a misura d’uomo".
Parole chiare, dirette, che non lasciano dubbio ad interpretazione alcuna quelle pronunciate ai colleghi dell'Agenzia Giornalistica Italia dall'avvocato Giancarlo Cerrelli, segretario della Lega Salvini Premier a Crotone, in replica a quanto ha affermato l'onorevole Nicola Fratoianni, leader di Sinistra Italiana.
La polemica riguarda un volantino che il partito di Salvini ha diffuso per le strade di Crotone.
"Offende la dignità della donna, chi ne contrasta il ruolo naturale di promozione e sostegno della vita e della famiglia. "Una cultura politica’ - si legge ancora nel volantino della Lega - che rivendicando una sempre piu’ marcata e assoluta autodeterminazione della donna finisce per suscitare un atteggiamento rancoroso e di lotta nei confronti dell’uomo". Il
testo si scaglia anche contro "la vergognosa e ignominiosa pratica dell’utero in affitto" o contro "chi strumentalizza la donna, ma anche i migranti e i gay per finalità’ meramente ideologiche

Commenti

Post popolari in questo blog

Sea Watch. De Luca da parlamentari Pd atto di ottusità politica: chi viola le leggi deve essere arrestato

Bibbiano, il democratico Delrio: Salvini specula su bimbi per distrarre l'opinione pubblica

Migranti, Casarini: “Torniamo in mare battendo bandiera italiana”. Calderoli(Lega) Casarini rischia la galera, buona crociera