La Lega di Vercelli invita il padre di Kean a prendere la tessera.

Biorou Jean Kean, padre dell’attaccante della Juventus e della Nazionale Moise, si iscriva alla Lega e lanci la campagna elettorale per le prossime elezioni.
Dopo l’intervista a ’Un giorno da pecora’, latrasmissione radiofonica di Radio 1 in cui ha espresso simpatia per il Carroccio e per il suo leader, Matteo Salvini, l’invito a
prendere parte attivamente alla vita politica del partito arriva da alcuni esponenti della Lega di Vercelli, dove il calciatore e'nato.
"Saremo molto felici di averlo ospite in un nostro evento,che organizzeremo a Vercelli, nel quale conoscere i candidatidella Lega", annuncia il segretario vercellese della Lega Giancarlo Locarni. "Se vorra', siamo pronti a tesserarlo come socio sostenitore".
 "Peccato non poterlo candidare alle comunali, dato che non ha la cittadinanza italiana -osserva il parlamentare Paolo Tiramani ma dopo il suo intervento saremo
davvero contenti se accettasse il nostro invito a una serata conviviale di calcio, sport, storie familiari e di Lega per lanciare la nostra campagna elettorale". L’appello d'  firmato anche da Alessandro Stecco, capogruppo in consiglio comunale.
 

Commenti

Post popolari in questo blog

Trieste, foibe: Salvini il 10 febbraio a Basovizza

Migranti, Bongiorno (Lega): “Basta col buonismo di sinistra,con Salvini è finita l’epoca dei radical chic"

Marine Le Pen: con Matteo Salvini un asse franco italiano per cambiare l'Europa