Marine Le Pen: con Matteo Salvini un asse franco italiano per cambiare l'Europa - Il Sovranista

Non perdere

Post Top Ad

Spazio Pubblicitario 1

Post Top Ad

Spazio Pubblicitario 2

lunedì 25 marzo 2019

Marine Le Pen: con Matteo Salvini un asse franco italiano per cambiare l'Europa

Il risveglio dei popoli non è soltanto uno slogan, ma una realtà. La situazione politica dell’Europa è cambiata radicalmente e ciò ci apre delle prospettive di cambiamento entusiasmanti".
A parlare è Marine Le Pen, leader del Rassemblement National, intervistata dal collega Antonio Rapisarda sul quotidiano nazionale Libero , in cui afferma l’esistenza di un asse franco-italiano: "L’unione fa la forza, è sempre stato così. Questo asse esiste e rappresenta, insieme al Fpoe austriaco e al Pvv di Wilders, il pilastro di quella che noi chiamiamo l’Alleanza europea delle nazioni".
Ciò che fino a pochi mesi fa era impensabile, cambiare l’Europa dall'interno , è diventato possibile. Il peso dei nostri rispettivi partiti ci dà fiducia sulle nostre intenzioni di cambiamento e sulla capacità di realizzarlo. L’opinione pubblica, specialmente in Francia, è cosciente che l’avvento al potere delle
nostre idee sia solo una questione di tempo e che queste idee guidate dal buonsenso non sono più isolate in Europa".
Nel corso dell'intervista Le Pen definisce il presidente francese Emmanuel Macron partigiano "di un’ "Europa carceraria’, che fagocita la sovranità degli Stati, è rifiutata ovunque, perché è la negazione della libertà e del diritto inalienabile dei popoli all’autodeterminazione".
"La democrazia, precisa Marine Le Pen rispondendo ad una domanda sull’ex premier Matteo Renzi, non è il governo di un’élite, esercitato da un’élite e a profitto di un’élite che sia finanziaria economica o altro, ma è piuttosto il governo del popolo fatto dal popolo per il popolo. È per aver ignorato questa verità che Renzi - e speriamo presto Macron - ha perso".

Nessun commento:

Posta un commento

Banner 700

Spazio Pubblicitario 3