Ostia, terremoto in Fratelli d'Italia.3 consiglieri municipali aderiscono alla Lega

Nel X Municipio di Roma(Ostia) Fratelli d'Italia si spacca. Tre dei quattro consiglieri municipali eletti alle ultimi amministrative abbandonano il movimento politico guidato da Giorgia Meloni ed aderiscono alla Lega 3,0 sovranista e nazionalista di Matteo Salvini.
A lasciare Fratelli d'Italia sono Monica Picca, candidata presente per la coalizione di centro destra ed i consiglieri Pierfrancesco Marchesi e Luca Mantuano abbandonano il partito per costituire il gruppo della Lega.
D'altronde la decisione era nell'aria da qualche giorno ma è stata assunta nella serata di lunedì 18 marzo, al termine di una assemblea che si è  tenuta nello stabilimento balneare “Venezia“. Tra i presenti anche il capogruppo capitolino di Fratelli d’Italia, Andrea De Priamo, inviato dalla leader Giorgia Meloni a tentare di evitare la “fuga“.
“Lasciamo senza nessuna polemica – chiarisce Pierfrancesco Marchesi – Sono semplicemente finiti i presupposti che avevano animato il progetto politico di Fratelli d’Italia“. Ufficialmente non sono state ancora fatte comunicazioni da parte di Monica Picca che ha convocato una conferenza stampa per  mercoledì 20 marzo, in una sede da definire. .Alla conferenza hanno anticipato la loro partecipazione il Sottosegretario alle Politiche del Lavoro e Sociali, Claudio Durigon, il senatore William De Vecchis e il coordinatore Mauro Gonnelli.

Commenti

Post popolari in questo blog

Bibbiano, il democratico Delrio: Salvini specula su bimbi per distrarre l'opinione pubblica

Sea Watch. De Luca da parlamentari Pd atto di ottusità politica: chi viola le leggi deve essere arrestato

Romano Prodi ministro dell'immigrazione? Arriva un no secco da Salvini