Zaia: il Veneto è terra di legalità ed onestà. Contro la criminalità organizzata: tolleranza zero


"Che si tratti di criminalità organizzata o no, questi figuri devono capire che il Veneto è terra di onestà  e di legalità , che non sopporta i delinquenti e che è supportata da inquirenti e forze dell’ordine tenaci,preparati, duri quanto serve. Pane duro da masticare per ilcrimine, che lo sarà ogni giorno di più. Vale a dire tolleranza zero".
Parole chiare, dirette, che non lasciano dubbi ad interpretazione alcuna, quelle rilasciate da Luca Zaia, governatore della regione Veneto commentando il blitz contro le ramificazione della ndrangheta in Veneto.
Mentre attendiamo i particolari, che verranno resi più tardi, è chiaro, precisa Zaia che siamo di fronte ad una nuova importante operazione contro la criminalità organizzata in Veneto. Una conferma, se ce ne fosse ancora bisogno, dell'efficienza della Procura distrettuale antimafia di Venezia e del coordinamento delle forze dell'ordine sul campo, che ci regalano queste belle notizie.



Commenti

Post popolari in questo blog

Trieste, foibe: Salvini il 10 febbraio a Basovizza

Migranti, Bongiorno (Lega): “Basta col buonismo di sinistra,con Salvini è finita l’epoca dei radical chic"

Marine Le Pen: con Matteo Salvini un asse franco italiano per cambiare l'Europa