25 aprile, lo sfogo di Gino Strada: Salvini è un fascista.Spero che si tolga dalle palle

A Milano una marcia di oltre 70 mila persone è sfilata per tutta la città per la grande manifestazione del 25 aprile. Una città, Milano, che ha saputo dare una grande risposta democratica e popolare, sostiene Roberto Cenati , presidente lombardo dell'associazione nazionale partigiani d'Italia. Dal palco della manifestazione, a fare gli onori di casa, il sindaco Beppe Sala che ha dichiarato: "Milano farà sempre la sua parte perché siamo chiamati al dovere di essere la città più antifascista d'Italia.
Tra i presenti al corteo del 25 aprile non poteva non mancare Gino Strada, fondatore di Emergency che ai microfoni di una nota web tv ha dichiarato: e' importante festeggiare il 25 aprile visto che al Governo ci sono i fascisti. Alla domanda fatta da un collega su cosa pensasse di Salvini Gino Strada così ha risposto, di Salvini  non penso nulla, spero presto che si tolga dai coglioni.

Commenti

Post popolari in questo blog

Trieste, foibe: Salvini il 10 febbraio a Basovizza

Migranti, Bongiorno (Lega): “Basta col buonismo di sinistra,con Salvini è finita l’epoca dei radical chic"

Marine Le Pen: con Matteo Salvini un asse franco italiano per cambiare l'Europa