Europee 2019, Mario Borghezio commenta la sua esclusione dalle liste:" un grave errore politico di Salvini"

Mario Borghezio  storico esponente piemontese della Lega, parlamentare europeo di lungo corso, non sarà candidato alle prossime europee ne' nel collegio elettorale Centro dove fu eletto cinque anni fa, nel nel collegio di residenza del Nord E dove fu eletto a furor di popolo 10 anni fa.
 "Non capisco le ragioni che hanno portato alla mia esclusione dalle liste alle europee. Credo che sia un grave errore politico inspiegabile da parte di un leader forte come Matteo Salvini".
Con questa breve dichiarazione, rilasciata ai colleghi dell'Ansa, la principale agenzia stampa italiana Mario Borghezio conferma la sua esclusione dalle prossime europee.
 "Non faccio alcuna lamentela. Non sono il tipo. Ricordo solo che, come diceva Talleyrand, in politica un errore e’ peggio di un crimine". 

Commenti

Post popolari in questo blog

Trieste, foibe: Salvini il 10 febbraio a Basovizza

Migranti, Bongiorno (Lega): “Basta col buonismo di sinistra,con Salvini è finita l’epoca dei radical chic"

Marine Le Pen: con Matteo Salvini un asse franco italiano per cambiare l'Europa