Salvini: non sarò io a far cadere il governo Conte



"Non ci penso neanche. Ho, anzi abbiamo, ancora troppe cose da fare". Il ministro dell'interno nonché leader della Lega Matteo Salvini, intervistato da 
Quotidiano.net, esclude categoricamente l’intenzione di aprire una 
crisi di governo. 
"Mi auguro", aggiunge riferendosi agli alleati del Movimento Cinque Stelle "che qualcuno non voglia far saltare il tavolo per  meri interessi di partito.
Io", insiste il vicepremier, "non ho intenzione ne’ di andare a votare prima del previsto, ne’ di tornare al passato". 
Quanto alle provocazioni, aggiunge, "io non rispondo. E ai miei ho 
detto di fare altrettanto. Di abbassare i toni. Certo che se personaggi come Fico mi danno del fascista e del razzista...". Pero’, dice ancora Salvini, "per adesso porto pazienza". 

Commenti

Post popolari in questo blog

Trieste, foibe: Salvini il 10 febbraio a Basovizza

Migranti, Bongiorno (Lega): “Basta col buonismo di sinistra,con Salvini è finita l’epoca dei radical chic"

Marine Le Pen: con Matteo Salvini un asse franco italiano per cambiare l'Europa