Simone Pillon(Lega) condannato per diffamazione di un circolo gay: dovrà pagare 30 mila euro

Il giudice unico di Perugia ha condannato l'avvocato Simone Pillon, senatore della Lega, a 1.500 euro di multa per diffamazione nei confronti del circolo gay Omphalos per alcuni commenti (quando ancora non era parlamentare) sulla loro attività tra i giovani e nelle scuole.
In particolare,secondo quanto dichiara l'accusa, affermava "falsamente" che un opuscolo per i giovani fosse un invito ad avere rapporti omosessuali, diffondeva "notizie non corrispondenti al vero sull'attività di informazione e prevenzione delle malattie veneree" e additava l'associazione "impegnata in incontri educativi nelle scuole, come istigatrice all'omosessualità".
Il giudice ha disposto anche il risarcimento, da liquidarsi in sede civile, nei confronti di Omphalos e di un attivista, con una provvisione complessiva di 30 mila euro, al pagamento della quale ha subordinato la sospensione della pena.
"Difendere la famiglia dall'indottrinamento costa caro" ha commentato il senatore Pillon. Per Omphalos invece giustizia è stata fatta.

Commenti

Post popolari in questo blog

Bibbiano, il democratico Delrio: Salvini specula su bimbi per distrarre l'opinione pubblica

Sea Watch. De Luca da parlamentari Pd atto di ottusità politica: chi viola le leggi deve essere arrestato

Romano Prodi ministro dell'immigrazione? Arriva un no secco da Salvini