Bari, la doppia contestazione al ministro Salvini: in 500 al corteo antirazzista e 200 vicino al palco della Lega

Circa 200 persone spontaneamente hanno manifestato vicino al palco dal quale il leader della Lega Matteo Salvini ha tenuto il comizio stasera a Bari. Hanno urlato ’Buffone, vai via
da Bari ed hanno esposto uno striscione con la scritta San Nicola è un immigrato
? I terroni non si Lega-no ed hanno interrotto, con sonori fischi alcuni passaggi del suo intervento.
Alcuni contestatori, sono stati identificati, a scopo preventivi. 
A Bari, oggi c'è stata una doppia protesta contro l'arrivo del Ministro dell'Interno nonché leader della Lega. Infatti non c'erano solo i 200 contestatori spontanei vicino al palco del comizio ma oltre 500 persone, per lo più militanti della sinistra antagonista e dei sindacati, ha dato vita ad un colorato corteo antirazzista che ha attraversato la città. Al corteo antagonista molto dei partecipanti indossavano maschere di Zorro.





Commenti

Post popolari in questo blog

Regionali 2020, la sovranista Carmela Rescigno(Fdi) pronta a sfidare il governatore De Luca

Trieste, foibe: Salvini il 10 febbraio a Basovizza

Migranti, Bongiorno (Lega): “Basta col buonismo di sinistra,con Salvini è finita l’epoca dei radical chic"