Firenze non si Lega.Contro Salvini oggi in piazza gli antagonisti fiorentini


Firenze non si Lega!’. Questo è il sintetico slogan scelto da alcuni movimenti della sinistra e dai collettivi studenteschi ed universitari fiorenti per annunciare l'intenzione di manifestare domani sera in occasione del comizio del ministro dell'Interno nonché leader della Lega Matteo Salvini previsto in piazza Strozzi.
"Saremo in piazza per respingere Salvini e la sua propaganda fascista", scrivono in una nota gli organizzatori,( Iniziativa antagonista metropolitana, Collettivo universitario autonomo,Collettivo antagonista studentesco ed infine Collettivo femministe Spine nel fianco. 
"Striscioni rimossi dai balconi, telefonini sequestrati,comizi blindati: Salvini, contestato da nord a sud, inizia a innervosirsi - prosegue la nota che critica comunque anche il Partito Democratico ed il suo candidato sindaco, l'uscente Dario Nardella, un motivo in più per essere questa domenica in piazza.

Commenti

Post popolari in questo blog

Regionali 2020, la sovranista Carmela Rescigno(Fdi) pronta a sfidare il governatore De Luca

Trieste, foibe: Salvini il 10 febbraio a Basovizza

Migranti, Bongiorno (Lega): “Basta col buonismo di sinistra,con Salvini è finita l’epoca dei radical chic"