Genova, la Lega fa campagna elettorale con Lealta'Azione: lo sdegno dell'Anpi

Foto d'archivio
"Il candidato della Lega alle Europee di domenica 26 maggio Campomenosi, che si dichiara nipote di un partigiano, dovrebbeabbassare lo sguardo davanti alla tomba di suo nonno che sistarà sicuramente rivoltando per il fatto che suo nipote milita in un partito che fa accordi elettorali con i neofascisti.Dovrebbe vergognarsi"
Parole chiare dirette che non lasciano dubbi ad interpretazione alcuna quelle pronunciate da Massimo Bisca, coordinatore regionale dell'associazione nazionale partigiani d'Italia commentando la notizia che il tour elettorale dei  candidati della Lega Marco Marco Campomenosi e Silvia Sardone  e' stato accompagnato da alcuni militanti di spicco di Lealtà  Azione in particolare dal numero due del Movimento  Giacomo Pedrazzoli e dal coordinatore genovese Giacomo Traverso.
"Non c’e' più pudore, dichiara Bisca,  l’imbarbarimento della politica e' ormai senza limiti" Per il presidente dell’Anpi, "il fatto che Lealtà  Azione debba scortare esponenti della Lega fa riflette sul fatto che a Genova c'è  una situazione politica diversa rispetto ad altre citta'

Commenti

Post popolari in questo blog

Sea Watch. De Luca da parlamentari Pd atto di ottusità politica: chi viola le leggi deve essere arrestato

Bibbiano, il democratico Delrio: Salvini specula su bimbi per distrarre l'opinione pubblica

Migranti, Casarini: “Torniamo in mare battendo bandiera italiana”. Calderoli(Lega) Casarini rischia la galera, buona crociera