Giorgio Napolitano: al voto per sconfiggere l'inganno dei sovranisti

I sovranisti e gli anti europeisti propongono un'illusione se non un vero e proprio inganno. L'unione Europea è  nata dall'immane disastro della seconda guerra mondiale in reazione ai nazionalismi ed alle tendenze reazionarie, fasciste e di destra che lo hanno provocato. Questo patrimonio non può essere disperso. A una settimana dalle elezioni europee  Giorgio Napolitano, presidente emerito della Repubblica intervista dal collega Giovanni Tito de la Repubblica spiega con queste parole l'importanza del voto di domenica prossima.
Lo fa difendo il progetto europeo e mettendo in guardia da chi ipocritamente si dichiara europeista e poi tradisce i valori dell'Unione Europea.
Giorgio Napolitano avverte i lettori del quotidiano fondato da Eugenio Scalfari che un certo "strisciante avventuriero finanziario può  essere catastrofico per il nostro paese e per l'Europa.

Commenti

Post popolari in questo blog

Regionali 2020, la sovranista Carmela Rescigno(Fdi) pronta a sfidare il governatore De Luca

Trieste, foibe: Salvini il 10 febbraio a Basovizza

Migranti, Bongiorno (Lega): “Basta col buonismo di sinistra,con Salvini è finita l’epoca dei radical chic"