Il democratico Enrico Rossi: gli amichetti di Salvini sono la rovina dell'Italia

"Gli amichetti di Salvini sono i nemici del paese: quando parliamo di questioni di bilancio sono quelli che vorrebbero buttare fuori l’Italia, e anche sul versante dei 
migranti sono quelli che non ne vogliono sapere".
Parole chiare, dirette, che non lasciano dubbi ad interpretazione alcuna, quelle pronunciate da Enrico Rossi, presidente della Regione Toscana, intervenendo a Controradio.
"L’Italia, precisa Enrico Rossi,sta nelle mani di un gruppo che in Europa non conta, e che rischia di vedere il paese trascinato alla rovina anche sul piano della tenuta complessiva dei conti, e a pagare sarà il risparmio degli italiani. L’egoismo non porta nulla di buono né sul piano umanitario né sul piano dei conti". 
Secondo il governatore della Toscana, "i nazionalpopulisti in Europa 
sono stati sconfitti, non sono determinanti nel nuovo Parlamento la forza più grande è la Lega che resterà isolata perfino rispetto a Orban che starà nel Ppe". 

Commenti

Post popolari in questo blog

Regionali 2020, la sovranista Carmela Rescigno(Fdi) pronta a sfidare il governatore De Luca

Trieste, foibe: Salvini il 10 febbraio a Basovizza

Migranti, Bongiorno (Lega): “Basta col buonismo di sinistra,con Salvini è finita l’epoca dei radical chic"