Marine Le Pen in Slovacchia, per unire i nazionalisti europei

Continua, senza sosta e senza tregua, il tour elettore di Marine Le Pen, leader indiscussa del Rassemblement National. Nella giornata di lunedì è stata in missione in Slovacchia, per dare il suo sostegno al partito sovranista Sme Rodina, in vista delle imminenti elezioni europee di domenica 26 maggio. L'incontro è stato organizzato dal Movimento per un'Europa delle Nazioni e della Libertà, fondato nel 2014, da alcuni partiti nazionalisti europee.
All'evento era presente anche e Failos Kranidiotis. presidente del partito greco New Right. "Molte persone, i nostri avversari, dicono che noi vogliamo distruggere l'Europa", ha dichiarato Marine Le Pne in conferenza stampa. "A questi rispondiamo che siamo noi i veri europei, noi difendiamo i veri valori dell'Europa. E cosa c'è di più prezioso in Europa? Le nostre differenze".
E mentre i leader euroscettici si esprimevano nella sala, all'esterno decine di persone manifestavano. Il loro messaggio era chiaro: "Non vogliamo uscire dall'Unione europea".
"Siamo qui perché crediamo che essere membri dell'Unione sia di vitale importanza per la Slovacchia", ha spiegato un manifestante.
Marine Le Pen proseguirà ora il suo tour in Estonia, prima di recarsi a Milano, questo sabato. In Piazza Duomo si terrà infatti la manifestazione milanese della Lega, alla quale - oltre alla francese - parteciperanno anche l'olandese Geert Wilders (Partito per la Libertà) e i rappresentanti dei partiti di estrema destra tedesco (AfD) e austriaco (Fpo).

Commenti

Post popolari in questo blog

Sea Watch. De Luca da parlamentari Pd atto di ottusità politica: chi viola le leggi deve essere arrestato

Bibbiano, il democratico Delrio: Salvini specula su bimbi per distrarre l'opinione pubblica

Migranti, Casarini: “Torniamo in mare battendo bandiera italiana”. Calderoli(Lega) Casarini rischia la galera, buona crociera