Massoneria,parla il gran maestro Binni: presto incontrerò Matteo Salvini


"Non abbiamo preferenze, escluso chi ci attacca". Con queste poche parole Antonio Binni, gran maestro della Gran Loggia d'Italia della massoneria risponde ad una intervista rilasciata a Il Fatto Quotidiano circa i suoi riferimenti in politica.
Non ci sono contatti con il Movimento Cinque Stelle, precisa il gran maestro, per i succitati motivi, ma c'è sempre stata sintonia con i liberali, come Forza Italia, il Partito Democratico e la Lega del vice premier Matteo Salvini.
Pochi giorni fa, dichiara Antonio Binni, ho chiesto un incontro al ministro dell'Interno e mi aspetto una risposta positiva.
Alla richiesta di indicare un politico di suo gradimento, il gran maestro dichiara: mi piace Antonio Tajani, un uomo capace e perbene che è riuscito ad assumere il prestigioso incarico di Presidente del Parlamento Europeo.




Commenti

Post popolari in questo blog

Trieste, foibe: Salvini il 10 febbraio a Basovizza

Migranti, Bongiorno (Lega): “Basta col buonismo di sinistra,con Salvini è finita l’epoca dei radical chic"

Marine Le Pen: con Matteo Salvini un asse franco italiano per cambiare l'Europa