Roberto Maroni: su Fontana metto due mani sul fuoco

Io non entro nel merito, servirà  la magistratura e l’inchiesta, voglio solo esprimere una totale solidarietà  e amicizia ad Attilio Fontana che conosco da una vita e sul quale non metto una, ma tutte e due le mani sul fuoco". 
Parole chiare, dirette, che non lasciano dubbi ad interpretazione alcuna, quelle pronunciate dall'ex ministro dell'Interno nonché ex governatore della Lombardia Roberto Maroni nel corso di un suo intervento alla trasmissione L'Aria che tira in onda su La 7 commentando l'inchiesta della Dda di Milano in cui il governatore Attilio Fontana è indagato per abuso d'ufficio.
Attilio Fontana, secondo Maroni, è stato coinvolto in una vicenda che non c'entra tutta con la corruzione, quella roba là è un'altra cosa.
Sono sicuro che ne uscirà benissimo e mi dispiace che è stato coinvolto per questo.




Commenti

Post popolari in questo blog

Trieste, foibe: Salvini il 10 febbraio a Basovizza

Migranti, Bongiorno (Lega): “Basta col buonismo di sinistra,con Salvini è finita l’epoca dei radical chic"

Marine Le Pen: con Matteo Salvini un asse franco italiano per cambiare l'Europa