Salvini: salviamo l'Europa oppure lasciamo ai nostri figli uno stato islamico fondato su paura e precarietà


"Questa volta siamo noi il primo partito in Europa, e saranno gli altri a venire a Milano: ci saranno Marine Le Pen, ci saranno gli austriaci, i tedeschi, i belgi, i finlandesi, i danesi, i cechi, i bulgari, abbiamo invitato i francesi, gli spagnoli. La rivoluzione stavolta parte  dall'Italia perchè o l’Europa la salviamo adesso o ai nostri figli  lasciamo uno stato islamico fondato sulla paura e sulla 
precarietà."
Parole chiare, dirette, che non lasciano spazi ad interpretazione alcuna, quelle pronunciate dal ministro dell'Interno nonché leader indiscusso della Lega Matteo Salvini, in chiusura di un comizio elettorale ad Albenga, precisando di volere una generazione che sia libera ed orgogliosa.
Il leader della Lega ha invitato la piazza a partecipare alla grande manifestazione legista di Milano che si svolgerà sabato prossimo a Milano in piazza del Duomo.
Una manifestazione alla quale è prevista la partecipazione di oltre 100 mila persone.




Commenti

Post popolari in questo blog

Trieste, foibe: Salvini il 10 febbraio a Basovizza

Migranti, Bongiorno (Lega): “Basta col buonismo di sinistra,con Salvini è finita l’epoca dei radical chic"

Marine Le Pen: con Matteo Salvini un asse franco italiano per cambiare l'Europa