Tajani(Forza Italia) l'Unione Europea è debole ma i sovranisti non passeranno

Alle urne si presenta "un’Europa indebolita, in cui i tecnici troppo spesso hanno avuto la meglio sui politici", ma i sovranisti "non passeranno. I numeri in Parlamento non permetteranno loro di influire. I sovranisti denunciano ma non hanno soluzioni, e la gente lo capisce".
Parole chiare, dirette, che non lasciano dubbi ad interpretazione alcuna, quelle pronunciate da Antonio Tajani, presidente uscente dell'Europarlamento e vice presidente di Forza Italia intervistato da Avvenire, Quotidiano Nazionale, Il Tempo.
"Il sovranismo porta al nazionalismo, il nazionalismo porta allo scontro: le guerre mondiali sono nate cosi, precisa Tajani. Andare indietro o teorizzate addirittura di uscire dall'Euro sarebbe un suicidio".
"L’Europa non annulla le identità  degli Stati, anzi le rafforza. Siamo europei perché italiani", secondo cui "serve un’Europa dalla parte dei cittadini che
affronti le grandi questioni: la disoccupazione, l’immigrazione,lo scontro commerciale, la sicurezza, la Difesa comune, la salvaguardia del pianeta".
"Per fare questo, continua Tajani, serve un’Europa politica", prosegue. "Il
Parlamento deve avere maggiori poteri. Non è facile ma è una battaglia da iniziare. 
Guardando alla Commissione Ue, l’Italia conclude Tajani,  deve puntare "non
certo alla politica estera, come fatto con Renzi, ma a un portafoglio economico, come il commissario all’Industria, alla Concorrenza, al Commercio o all’Agricoltura",che si dice pronto a ricandidarsi se toccherà  al Ppe esprimere
il presidente dell’Europarlamento.

Commenti

Post popolari in questo blog

Regionali 2020, la sovranista Carmela Rescigno(Fdi) pronta a sfidare il governatore De Luca

Trieste, foibe: Salvini il 10 febbraio a Basovizza

Migranti, Bongiorno (Lega): “Basta col buonismo di sinistra,con Salvini è finita l’epoca dei radical chic"