Traffico internazionale di droga, blitz a Milano: 17 marocchini arrestati. Il plauso di Salvini

Dalle prime ore di mercoledì 15 maggio gli uomini della Polizia di Stato stanno eseguendo un'ordinanza di custodia cautelare in carcere, a carico di 17 persone, tutte di nazionalità marocchina, indagate per traffico internazionale di sostanze stupefacenti.
L'esecuzione della misura cautelare ha consentito ai poliziotti della squadra mobile della Questura di Milano di disarticolare una rete criminale composta da più cellule di trafficanti di droga, attive nel territorio della provincia milanese, che importavano ingenti quantitativi di stupefacenti. A seconda della cellula, venivano importate cocaina dall'Olanda e hashish dal Marocco, per poi essere commercializzate nelle piazze di spaccio di Milano.
La brillante operazione di contrasto al traffico internazionale di sostanze stupefacenti è stato cosi commentata dal ministro dell'Interno, Matteo Salvini: duecentonovanta chili di droga e 17 immigrati trafficanti arrestati. Continua la guerra contro gli spacciatori di morte, avanti!


ì

Commenti

Post popolari in questo blog

Sea Watch. De Luca da parlamentari Pd atto di ottusità politica: chi viola le leggi deve essere arrestato

Bibbiano, il democratico Delrio: Salvini specula su bimbi per distrarre l'opinione pubblica

Migranti, Casarini: “Torniamo in mare battendo bandiera italiana”. Calderoli(Lega) Casarini rischia la galera, buona crociera