Civitanova Marche, lancia fumogeno contro il gazebo della Lega: bloccato quarantacinquenne

 Un uomo,di anni 45, le cui generalità non sono state diffuse ,residente a Civitanova Marche, ha lanciato un fumogeno contro il gazebo organizzato  della Lega in vista del tesseramento 2019 in corso Umberto I.
 Il fumogeno e' esploso e una scheggia ha ferito leggermente un militante del Carroccio, Leonardo Gaetani, che era in quel momento presente insieme all’addetto stampaAlessandra Carolla.
L'uomo dopo il lancio è fuggito per tornare poco dopo con un altro fumogeno appeso alla cinta dei pantaloni. Nel frattempo però  erano intervenuti sul posto altri leghisti
tra i quali il coordinatore Pino Beruschi che ha fermato il quarantacinquenne consegnandolo alla Polizia che lo ha trasferito al Commissariato per essere identificato e interrogato. L’assessoredella Lega Giuseppe Cognini ha annunciato che il partito presentera' denuncia.


Commenti

Post popolari in questo blog

Bibbiano, il democratico Delrio: Salvini specula su bimbi per distrarre l'opinione pubblica

Sea Watch. De Luca da parlamentari Pd atto di ottusità politica: chi viola le leggi deve essere arrestato

Romano Prodi ministro dell'immigrazione? Arriva un no secco da Salvini