Diritti civili per De Magistris il governo Lega Cinque Stelle incita all'odio

"Le aggressioni di cui sono vittime le persone della comunità  Lgbt "sono un fenomeno che puo' essere arginato".
Parole chiare dirette che non lasciano dubbi ad interpretazione alcuna quelle pronunciate da Luigi De Magistris sondaco di Napoliin occasione del Mediterranean Pride of Naples.
"Serve però  una rivoluzione culturale e dei diritti. Questo Governo, precisa De Magistris,  incita all’odio, alla caccia al diverso, tutto questo clima discriminatorio, di rancore e odio, non aiuta per nulla".
"Sono aumentate le violenze fasciste contro le persone fragili, le violenze anche per chi lotta per le libertà  civili contro ogni forma di discriminazione, ha aggiunto  il primo cittadino partenopeo, ed è evidente che c’è una responsabilità  politica e morale anche di chi all’interno di questo Governo alimenta politiche di questo tipo". "Questa piazza, conclude De Magistris  completamente antitetica anche al concetto di
’comunione’ di questo governo. Abbiamo sempre fatto battaglie, anche controcorrente, per i diritti civili, dando anche la cittadinanza a Ruben che ha due mamme, prendendoci denunce da chi rappresenta l’ordine costituito attraverso lo strumento violento della legalità formale.
 

Commenti

Post popolari in questo blog

Sea Watch. De Luca da parlamentari Pd atto di ottusità politica: chi viola le leggi deve essere arrestato

Bibbiano, il democratico Delrio: Salvini specula su bimbi per distrarre l'opinione pubblica

Migranti, Casarini: “Torniamo in mare battendo bandiera italiana”. Calderoli(Lega) Casarini rischia la galera, buona crociera