Ficarra(Lega) a Palermo un patto Orlando Miccichè in chiave anti Salvini

Un vero e proprio patto tra il sindaco Leoluca Orlando Cascio espressione del Partito Democratico e il presidente dell'Ars Gianfranco Miccichè esponente di Forza Italia, al fine di costruire una candidatura comune a sindaco di Palermo sarebbe palese.
Un patto Pd Fi in un'ottica squisitamente anti leghista. Un accordo definito da Angelo Ficarra, consigliere comunale della Lega, con il termine di abominevole.
Orlando Cascio e Miccichè, dichiara Ficarra, sono ormai diventati le due facce della stessa medaglia, incapaci di dare una prospettiva politica a Palermo e alla Sicilia. Due personaggi che tentano disperatamente di fermare il tempo e perpetuare se stessi". Secondo Ficarra"questa complicità  politica prima sotterranea adesso è  diventata
palesemente un compromesso al ribasso, venuto fuori con chiarezza alle elezioni europee. Un patto di ferro attraverso il quale si scambiano all’occorrenza, nella loro scacchiera, favori e truppe cammellate". 

Commenti

Post popolari in questo blog

Regionali 2020, la sovranista Carmela Rescigno(Fdi) pronta a sfidare il governatore De Luca

Trieste, foibe: Salvini il 10 febbraio a Basovizza

Migranti, Bongiorno (Lega): “Basta col buonismo di sinistra,con Salvini è finita l’epoca dei radical chic"