La Lega festeggia il suo primo sindaco eletto in Sardegna: Titino Cau a Illorai

 "A Illorai, 849 abitanti, piccolo centro del Goceano festeggiamo il primo sindaco leghista in Sardegna, Tittino Cau. È una grande soddisfazione per il nostro movimento, Illorai è un paese simbolo della nostra azione politica tra la gente
in Sardegna: dai 2000 abitanti degli anni 50, ora purtroppo ridotti a 850 residenti, festeggiamo il nostro primo sindaco leghista, Tittino Cau, meccanico e agricoltore. Da Illorai con il nostro nuovo sindaco parte il progetto della Lega contro lo spopolamento dell’Isola, con iniziative concrete che sottoporremo a tutti i sindaci sardi, al nostro Governatore Solinas e al Governo di Roma’.
Parole chiare dirette che non lasciano dubbi ad interpretazione alcuna quelle pronunciate da quelle pronunciate dal segretario regionale leghista della Sardegna e deputato della Lega Eugenio Zoffili, commentando la buona affermazione del Carroccio alle amministrative sull'isola


 

Commenti

Post popolari in questo blog

Sea Watch. De Luca da parlamentari Pd atto di ottusità politica: chi viola le leggi deve essere arrestato

Bibbiano, il democratico Delrio: Salvini specula su bimbi per distrarre l'opinione pubblica

Migranti, Casarini: “Torniamo in mare battendo bandiera italiana”. Calderoli(Lega) Casarini rischia la galera, buona crociera