L'avvertimento di Salvini al premier Conte: avanti 4 anni se tutti mantengono la parola

Oggi il premier Giuseppe Conte ha chiesto i fatti ed io sono per i fatti, lo vedremo nei prossimi giorni se alle parole seguiranno i fatti. L’Italia ha bisogno di si.
Parole chiare, dirette, che non lasciano dubbi ad interpretazione alcuna quelle pronunciate da Matteo Salvini, ministro dell'Interno e leader indiscusso della Lega in collegamento in diretta al programma televisivo Quarta Repubblica.
Il ministro dell'interno propone una sua ricetta per evitare la crisi di governo ed il ricorso a nuove elezioni e dichiara: "lavorare tanto, far parlare i fatti, andare
in Europa non con il cappello in mano. Nel periodo elettorale ho ricevuto insulti quotidiani, non importa, ora avanti con i fatti e tanti SI’!"
"Il governo,conclude Salvini, non va avanti 4 mesi ma 4 anni se tutti mantengono la parola data. Ovviamente si vede nell’arco di poco, non mi bastano le parole, voglio i fatti. O l’Italia riparte o ai nostri figli lasciamo un futuro da 
precari a vita".

Commenti

Post popolari in questo blog

Regionali 2020, la sovranista Carmela Rescigno(Fdi) pronta a sfidare il governatore De Luca

Trieste, foibe: Salvini il 10 febbraio a Basovizza

Migranti, Bongiorno (Lega): “Basta col buonismo di sinistra,con Salvini è finita l’epoca dei radical chic"