Monica Cirinnà: Salvini richiami i suoi manganellatori del web

"Salvini richiami i suoi picchiatori mediatici. La manganellatura sul web contro la deputata del Pd Giuditta Pini scatenata da un deputato leghista o nei confronti
della scrittrice Michela Murgia sono le ennesime dimostrazioni del degrado di una politica che alimenta una violenza verbale fuori controllo".
Parole chiare, dirette, che non lasciano dubbi ad interpretazione alcuna, quelle pronunciate dalla senatrice del Partito Democratico Monica Cirinnà.
Il ministro dell'Interno, ricorda l'esponente dem, promotore di censure preventive contro chi manifesta il minimo dissenso, prendendosela anche con ragazze pacifiche, ha le sua responsabilità.
Si rientri, conclude la Cirinnà, nella normale e democratica dialettica politico. Proprio su questo tema Monica Cirinnà insieme ad altri senatori del Partito Democratico ha presentato una interrogazione perché ai responsabili di tali comportamenti ne rispondano politicamente di fronte al Parlamento, oltre che nelle sedi giudiziarie.




Commenti

Post popolari in questo blog

Regionali 2020, la sovranista Carmela Rescigno(Fdi) pronta a sfidare il governatore De Luca

Trieste, foibe: Salvini il 10 febbraio a Basovizza

Migranti, Bongiorno (Lega): “Basta col buonismo di sinistra,con Salvini è finita l’epoca dei radical chic"