Monsummano Terme ignoti vandalizzano la sede della Lega: indagano i Carabinieri


La sede della  Lega a Monsummano Terme, comune di oltre 21 mila abitanti  della provincia di Pistoia  e' stata vandalizzata. Ignoti nella notte hanno imbrattato l’ingresso con scritte offensive, rivolte soprattutto contro il leader Matteo Salvini. A
denunciare l’accaduto e’ Luciana Bartolini, segretario della sezione Montecatini -Valdinievole della Lega.
Stigmatizziamo con forza - afferma in una nota Bartolini - l’atto vandalico che ha interessato la sede della Lega di Monsummano. Scritte offensive e farneticanti rivolte al ministro dell’Interno Matteo Salvini, non nuovo, purtroppo, ad essere oggetto
dell’attenzione d’individui non meglio identificati che non hanno di meglio da fare che imbrattare le nostre sedi, offendendo, altresi’, il segretario Federale".
"Abbiamo fatto immediatamente denuncia ai carabinieri - conclude Bartolini - e
ci auguriamo che gli autori dell’inqualificabile gesto vengano identificati e sanzionati; ad ogni modo, non saranno delle frasi senza senso a fermare la nostra voglia di cambiamento anche a Monsummano".

Commenti

Post popolari in questo blog

Regionali 2020, la sovranista Carmela Rescigno(Fdi) pronta a sfidare il governatore De Luca

Trieste, foibe: Salvini il 10 febbraio a Basovizza

Migranti, Bongiorno (Lega): “Basta col buonismo di sinistra,con Salvini è finita l’epoca dei radical chic"