Sea Watch: Gasparri, provocazione politica all'Italia

Quella della Sea Watch è stata una sfida al nostro Paese fatta da veri e propri militanti politici dediti alla provocazione. Hanno volontariamente ignorato altre
soluzioni dirigendosi direttamente a Lampedusa.
Parole chiare, dirette, che non lasciano dubbi ad interpretazione alcuna, quelle pronunciate da Maurizio Gasparri, senatore di Forza Italia 
L'Italia non può essere l'approdo, secondo il senatore azzurro, di tutte le disperazioni e non può tollerare questo atteggiamento di sfida da parte di una organizzazione non governativa tedesca che batte bandiera olandese e che di fatto sostiene il traffico degli scafisti.
Fuori, conclude Gasparri, i provocatori ed i clandestini dall'Italia.



Commenti

Post popolari in questo blog

Sea Watch. De Luca da parlamentari Pd atto di ottusità politica: chi viola le leggi deve essere arrestato

Bibbiano, il democratico Delrio: Salvini specula su bimbi per distrarre l'opinione pubblica

Migranti, Casarini: “Torniamo in mare battendo bandiera italiana”. Calderoli(Lega) Casarini rischia la galera, buona crociera