Autonomia, Fontana(Lega):questo è un governo di bieca restaurazione

 Se le premesse sono quelle del vertice tenutosi ieri sera, il governatore della regione
Lombardia fa sapere che non firmerà  l’intesa sull’autonomia regionale. A spiegare il perché è  lo stesso Attilio Fontana in due interviste rilasciate al Corriere della Sera e alla Stampa.
La settimana scorsa, precisa il governatore lombardo ho avuto un colloquio di un’ora con il premier Conte che mi aveva rassicurato sul fatto che ci fosse la volontà di arrivare a una soluzione. Cosi non è stato", dice Fontana alCorriere. E aggiunge: "Alla fine ha fatto la sua scelta che è quella di stare dalla parte delle corporazioni sindacali e nondalla parte del futuro dei ragazzi. A questo punto non ci dica più  che è  il governo del cambiamento. Questo è  il governo della più  bieca restaurazione".
Il governatore leghista si ritiere assolutamente insoddisfatto, e con La Stampa, si sfoga: "Sono anchearrabbiato. Abbiamo perso un anno in chiacchiere. Ci hanno preso
in giro per dodici mesi". Il probblema, prosegue Fontana, "non è  che io  da Governatore della Lombardia penso al Nord. Penso ancheal Sud, che con questa riforma avrebbe avuto una grande occasione di cambiamento". Ma, secondo il presidente della Lombardia, "sembra che non interessi - osserva il bene dei nostri ragazzi e del nostro Paese. Si vogliono continuare adifendere questi centri di potere che vogliono mantenere in vita l’Italia dell’inefficienza".
Senza la firma dell’intesa, conclude Fontana  "il processo si interrompe e questi signori che affermano di essere il cambiamento dovranno spiegare ai cittadini perche' hanno impedito che si applicasse la Costituzione. D'altronde  sono dei piccoli
individui: non hanno capito che non è  una battaglia del Nord contro il Sud o della Lega. E'la battaglia del futuro del nostro Paese".


Commenti

Post popolari in questo blog

Sea Watch. De Luca da parlamentari Pd atto di ottusità politica: chi viola le leggi deve essere arrestato

Bibbiano, il democratico Delrio: Salvini specula su bimbi per distrarre l'opinione pubblica

Carabiniere ucciso, la democratica Pinotti: da Lega e Fratelli d'Italia parole di odio xenofobo