Bibbiano: gli "idraulici" inviano bancheria sporca ai protagonisti del presunto scandalo - Il Sovranista

Non perdere

Post Top Ad

Spazio Pubblicitario 1

Post Top Ad

Spazio Pubblicitario 2

sabato 20 luglio 2019

Bibbiano: gli "idraulici" inviano bancheria sporca ai protagonisti del presunto scandalo

Un gruppo di attivisti sovranisti ed identitari autodefinitisi gli "idraulici" ha dato vita ad una protesta simbolica al Comune di Bibbiano recapitando biancheria sporca ai protagonisti del presunto scandalo.
Di questa iniziativa degli Idraulici ci parla, con maggiori dettagli, l'Agenzia Nova con un lancio di agenzia che riportiamo per intero.


 Questa mattina un gruppo di attivisti autodefinitosi “gli idraulici” ha consegnato alla reception del Comune di Bibbiano (Re), in segno di protesta, 6 borsette contenenti ciascuna diverse paia di mutande sporchei Nutella destinate a quelli che il gruppo ritiene essere i protagonisti dello scandalo degli affidi: una ad Andrea Carletti, il sindaco; una per Claudio Foti, psicologo; una per Nadia Bolognini, psicologa; una per Federica Anghinolfi, la direttrice dei servizi sociali; una per Marietta Veltri, responsabile della Asl della Val d’Enza e una per Francesco Monopoli, assistente sociale. Nelle intenzioni dei contestatori, gli indumenti di biancheria intima sporca rappresentano “la coscienza dei responsabili del rapimento dei bambini dalle loro famiglie”. “Quanto è successo a Bibbiano è un fatto tremendo, la politica deve intervenire fermando la sperimentazione sociale attuata nelle scuole di stato sui bambini - ha dichiarato Fabrizio Fratus, fondatore del think tank filo-leghista ‘Il Talebano’ - Le strutture pubbliche non devono essere utilizzate per fini ideologici”. Il gruppo, vicino al think tank “Il Talebano”, si era reso già protagonista, la settimana scorsa a Lampedusa, di una protesta nei confronti della ong spagnola Open Arms contro cui avevano lanciato indumenti di biancheria intima sporchi di nutella al grido di “scafisti” indirizzati all’equipaggio della nave.

Nessun commento:

Posta un commento

Banner 700

Spazio Pubblicitario 3