Carabiniere ucciso, la democratica Pinotti: da Lega e Fratelli d'Italia parole di odio xenofobo


"Il messaggio affidato ai social, in cui ci si compiace per l’uccisione del vice brigadiere Mario Cerciello Rega, e il fatto che sia stata una insegnante ascriverlo e’ un episodio molto grave.
Mentre tutto il Paese si  stringe commosso alla famiglia e all’Arma dei Carabinieri per  la perdita di Mario, un giovane servitore dello Stato, un volontario generoso, un figlio e uno sposo da poco piu’ di un mese, chi ha un ruolo educativo fondamentale ne irride la morte. Davvero inqualificabile.
Parole chiare dirette che non lasciano dubbi ad interpretazione alcuna quelle pronunciate dalla democratica  Roberta Pinotti  ex ministro della difesa nei governi Renzi e Gentiloni che inoltre dichiara: " e nemmeno possiamo chiudere gli occhi sulle parole cariche di odio xenofobo distillate copiosamente in queste ore proprio da Salvini, dalla Lega e da Fdi sui social. Una cosa gravissima soprattutto nel caso del ministro dell’Interno, che sembra cercare in ogni occasione il pretesto per alimentare tensione e risentimento".





Commenti

  1. ma da dove sei uscita e tu mi ai rapprentato come ministro ? meno male k ti hanno cacciata

    RispondiElimina
  2. la morale fatta da una k e iscritta dal partito di bibbiano la dice lunga ...vi aspettiamo al voto e a parte quei 4 gatti farete la fine di casapound

    RispondiElimina

Posta un commento

Post popolari in questo blog

Sea Watch. De Luca da parlamentari Pd atto di ottusità politica: chi viola le leggi deve essere arrestato

Bibbiano, il democratico Delrio: Salvini specula su bimbi per distrarre l'opinione pubblica