Fondi alla Lega, al vaglio dei pubblici ministeri la rogatoria in Russia

I pubblici ministeri di Milano stanno valutando circa la possibilità di avviare una rogatoria in Russia nell'ambito dell'indagine per corruzione internazionale in cui è indagato Gianluca Savoini presidente dell'associazione Lombardia Russa.
I magistrati della procura della Repubblica di Milano che hanno in mano il fascicolo, Sergio Spadaro, Fabio De Pasquale e Gabriele Ruta, intendono appurare eventuali flussi finanziari tra Mosca e la Lega, dopo l'incontro all'hotel Metropol di cui il sito BuzzFeed ha pubblicato l'audio.
Registrazione che è stata acquisita agli atti.



Commenti

Post popolari in questo blog

Sea Watch. De Luca da parlamentari Pd atto di ottusità politica: chi viola le leggi deve essere arrestato

Bibbiano, il democratico Delrio: Salvini specula su bimbi per distrarre l'opinione pubblica

Migranti, Casarini: “Torniamo in mare battendo bandiera italiana”. Calderoli(Lega) Casarini rischia la galera, buona crociera