Infiltrazioni camorriste a Caorle, minacce all'eurodeputata leghista Rosanna Conte - Il Sovranista

Non perdere

Post Top Ad

Spazio Pubblicitario 1

Post Top Ad

Spazio Pubblicitario 2

martedì 30 luglio 2019

Infiltrazioni camorriste a Caorle, minacce all'eurodeputata leghista Rosanna Conte

Un proiettile in una mano: è la foto che l’europarlamentare della Lega Rosanna Conte ha trovato in una busta a lei indirizzata assieme a varie minacce per le
sue denunce di possibili infiltrazioni mafiose nel tessuto economico di Caorle, comune di poco più di 11 mila abitanti della città metropolitana di Venezia.
Lo ha riferito lei stessa in apertura della seduta del consiglio comunale di Caorle, dove è consigliere di minoranza dove si è discusso sulle possibili infiltrazioni di natura criminale, per lo più camorriste, nella località turistica veneziana. 
La commissione antimafia aveva avvertito che le indagini sul caso Eraclea, considerata l'epicentro delle infiltrazioni camorriste nel Veneto orientale starebbero per estendersi anche a Caorle.


Nessun commento:

Posta un commento

Banner 700

Spazio Pubblicitario 3