Migranti, La Pietra(Fdi) la chiesa si occupi di anime non della politica


"Papa Bergoglio e poi padre Sorge si uniscono in un’unica voce a difesa dei migranti, puntando addirittura il dito verso le leggi di una nazione sovrana, qualè l’Italia, quasi a lanciare una scomunica come nelle storiche contese fra Papato e Impero nei secoli passati. Una retorica dell’accoglienza spinta fino all’estremo che arriva quasi a giustificare gli scafisti, al punto da benedirli". 
Parole chiare, dirette, che non lasciano dubbi ad interpretazione alcuna, quelle pronunciate da Patrizio La Pietra, senatore di Fratelli d'Italia che precisa: "sono convinto, piuttosto, che regole certe, sanzioni più severe contro coloro che non rispettano la legge, avere un’idea di come governare questa emergenza diversa da chi professa soltanto un buonismo universale senza regole, non mi allontani
da Dio.
 Così, precisa l'esponente di Fratelli d'Italia, come rispettare le leggi della nazione in cui vivo, tutelare la sicurezza dei miei concittadini e anche di chi disperato monta sui barconi di coloro che di questa accoglienza ne hanno fatto un enorme giro di affari, non mi pone ai margini della comunità cattolica nella quale credo fermamente di farne parte. 
Piuttosto, conclude La Pietra, rimango basito, perchè assisto a una Chiesa che
mi sembra che negli ultimi anni abbia perduto il vero senso della sua esistenza, dove ci si occupa più di politica che di anime

Commenti

Post popolari in questo blog

Sea Watch. De Luca da parlamentari Pd atto di ottusità politica: chi viola le leggi deve essere arrestato

Bibbiano, il democratico Delrio: Salvini specula su bimbi per distrarre l'opinione pubblica

Migranti, Casarini: “Torniamo in mare battendo bandiera italiana”. Calderoli(Lega) Casarini rischia la galera, buona crociera