Soldi russi alla Lega? Nencini(Psi): Salvini ha il dovere della verità, a rischio la sicurezza nazionale



"Il luogo dove il Ministro dell’Interno dovrebbe fare chiarezza sui rapporti con la Russia di Putin e’
l’aula parlamentare, non i social network. Salvini ha il dovere istituzionale di spiegare nelle sedi opportune cosa sia successo".
Parole chiare, dirette, che non lasciano dubbi ad interpretazione alcuna, quelle pronunciate dal senatore Riccardo Nencini, presidente del Partito Socialista Italiano circa l'ipotesi che la Lega abbia ricevuto finanziamenti esteri su cui è stata aperta dai magistrati della Procura della Repubblica di Milano un'inchiesta.
I rapporti con l'estero ed il silenzio che ne è conseguito, dichiara Nencini, hanno pesato sull'Italia per gran parte della storia della Repubblica.
Salvini, secondo l'esponente socialista, ha il dovere della verità, il secondo dovere istituzionale deve sentirlo ugualmente forte la presidenza del Senato, i cui lavori riprendono martedì prossimo.
"Il presidente Casellati, secondo Nencini, chieda al ministro Salvini di riferire in aula, poiché potrebbero essere a rischio la sicurezza nazionale e gli impegni assunti dall'Italia in politica estera e dato che pare siano stati patteggiati denari con uno stato estero".





Commenti

Post popolari in questo blog

Bibbiano, il democratico Delrio: Salvini specula su bimbi per distrarre l'opinione pubblica

Sea Watch. De Luca da parlamentari Pd atto di ottusità politica: chi viola le leggi deve essere arrestato

Romano Prodi ministro dell'immigrazione? Arriva un no secco da Salvini