Autonomia, De Luca: sfido Salvini a un dibattito pubblico

“Salvini è uscito al naturale. Lo avevamo lasciato vestito con i giubbini della Michelin, e lo ritroviamo con i mutandoni da bagnino. Ma soprattutto ci ha regalato una sua performance contro i meridionali, come ai bei tempi”. E’ il commento del governatore della Campania Vincenzo De Luca. “Forte dell’autorità  morale dei 49 milioni di euro sottratti agli italiani – sostiene De Luca – forte dell’immenso prestigio conquistato nei picnic fatti con i suoi compagni di merende sui prati di Mosca, lancia un anatema contro gli amministratori del Sud, in gran parte “ladri e grassatori”. E’ giusto il caso di ricordargli che dal Sistema dei Conti Pubblici territoriali (Rapporto 2018) risulta che nella spesa pubblica la Campania riceve 10.829 euro pro capite rispetto ai 14.985 del Centro Nord (-4.156) a testa. Non sara’ oltraggioso ricordare anche che per quanto riguarda il riparti sanitario, la Campania riceve 100 euro in meno pro capite rispetto a Lombardia e Veneto, e 200 in meno rispetto all'Emilia”. “Quando avrà finito di prendere il sole – l’invito di De Luca – potremo fare un bel dibattito pubblico sui temi dell’autonomia, della spesa storica e dei rapporti tra Nord e Sud. Non alimenteremo mai lo scontro tra italiani. Ribadisco il mio rispetto e la mia amicizia con tanti amministratori del Nord, anche leghisti. Ma non e’ tollerabile un linguaggio e un atteggiamento di offesa permanente. Ce la farebbe Salvini a fare un dibattito pubblico su questi temi fra un tweet e l’altro?”.

Commenti

Post popolari in questo blog

Sea Watch. De Luca da parlamentari Pd atto di ottusità politica: chi viola le leggi deve essere arrestato

Bibbiano, il democratico Delrio: Salvini specula su bimbi per distrarre l'opinione pubblica

Carabiniere ucciso, la democratica Pinotti: da Lega e Fratelli d'Italia parole di odio xenofobo