Crisi di governo, Delrio(PD): si a un patto con i Cinque Stelle ma di largo respiro - Il Sovranista

Non perdere

Post Top Ad

Spazio Pubblicitario 1

Post Top Ad

Spazio Pubblicitario 2

mercoledì 14 agosto 2019

Crisi di governo, Delrio(PD): si a un patto con i Cinque Stelle ma di largo respiro

"Il Partito Democratico è pronto a un patto di legislatura con il Movimento Cinque Stelle ma solo se di largo respiro, in caso contrario e’ meglio tornare alle urne".
Parole chiare, dirette, che non lasciano dubbi ad interpretazione alcuna, quelle pronunciate da Graziano Delrio, capogruppo alla Camera dei Deputati nel corso di una intervista rilasciata al Corriere della Sera.
Io, precisa Delriso, non sono mai stati pregiudizialmente contrario a verificare eventuali convergenze programmatiche con i Cinque Stelle. L'accordo mi sembra complicato e, se ci sarà, andrà fondato sul bene degli italiani. E non va certo fatto a tutti i costi.  Bisogna partire dal lavoro. Riduzione delle tasse ai lavoratori dipendenti, salario minimo legato alla riforma della rappresentanza sindacale, parita’ salariale tra uomini e donne. E poi, una vera e propria agenda di transizione ecologica". 
Sembra già una piattaforma programmatica, sostiene il collega del Corriere della Sera?  "Noi. risponde Delrio,  parleremo degli italiani. Ripeto, con un accordicchio di basso profilo non andremmo da nessuna parte. E poi, il Pd non ha certo paura di andare al voto. Quindi, o si fa un accordo di largo respiro in grado di 
opporre una visione diversa a quella della destra-destra oppure e’ meglio andare a votare".
Quanto all’idea lanciata da Salvini di votare il taglio dei parlamentari e poi andare subito al voto, Delrio dice: "Salvini sta parlando del nulla. Non e’ possibile votare il taglio dei parlamentari e andare al voto subito, a meno che non si voglia delegittimare il Parlamento appena eletto". 

Nessun commento:

Posta un commento

Banner 700

Spazio Pubblicitario 3