Crisi di governo: Toti incontra Salvini dopo la rottura con Forza Italia

Faccia a faccia tra Giovanni Toti e Matteo Salvini, a Genova, dopo la commemorazione del Ponte Morandi, nell’ufficio del governatore. Il colloquio è durato circa un’ora. Ufficialmente hanno parlato del futuro della città e della
Gronda autostradale di Ponente, ma, raccontano, sarebbe stata l’occasione anche per fare il punto della situazione politica, nel pieno della crisi del governo gialloverde. Per l’ex consigliere politico del Cav, fondatore del nuovo movimento ’Cambiamo’, si è
trattato del primo incontro con il leader della Lega dopo la rottura con Forza Italia.
Soddisfatti i ’totiani’ per il messaggio politico arrivato, soprattutto agli azzurri di fede berlusconiana: ’Saltato ieri l’incontro con Berlusconi, oggi Salvini ha parlato a lungo con Toti’.
Salvini e Toti si sono rivisti a pranzo, al ristorante Santa Teresa, presenti anche l’ex sottosegretario leghista Edoardo Rixi, e il sindaco di Genova Marco Bucci. ’Ci troviamo d’accordo su tutto con Salvini, tranne che sulla pasta da mangiare con il pesto, Matteo preferisce le trofie, io le trenette’, la battuta di Toti al termine del pranzo.


Commenti

  1. più che prevedibile la palese ritrosia del Cav. verso il rischio elezioni subito, senza blindature elettorali certe per il circo Barnum che lo circonda, il 6% a decrescere non garantisce cotanto fardello a carico dell' alleanza di CDX , probabilmente proporrà anche qualche ostracismo a Cambiamo ma dai Giovanni che ci sono 10 mln di votanti che sono alla ricerca da molto tempo del cambiamento quindi avanti con CAMBIAMO
    un caro saluto daniele galli

    RispondiElimina

Posta un commento

Post popolari in questo blog

Sea Watch. De Luca da parlamentari Pd atto di ottusità politica: chi viola le leggi deve essere arrestato

Bibbiano, il democratico Delrio: Salvini specula su bimbi per distrarre l'opinione pubblica

Carabiniere ucciso, la democratica Pinotti: da Lega e Fratelli d'Italia parole di odio xenofobo