Papa Francesco, il sovranismo porta alle guerre: salviamo l'Europa

"Il sovranismo è un atteggiamento di isolamento. Sono preoccupato perché si sentono discorsi che  assomigliano a quelli di Hitler nel 1934. ’Prima noi. Noi… noi… sono  pensieri che fanno paura. Il sovranismo è chiusura. Un paese deve essere sovrano, ma non chiuso. La sovranità va difesa, ma vanno  protetti e promossi anche i rapporti con gli altri paesi, con la Comunità europea. Il sovranismo è un’esagerazione che finisce male porta alle guerre". 
Parole chiare, dirette, che non lasciano dubbi ad interpretazione alcuna, quelle pronunciate da Papa Francesco, nel corso di una intervista rilasciata al quotidiano torinese La Stampa evidenziando che anche per i populismi si può fare lo stesso discorso.
All'inizio, precisa il Santo Padre, faticavo a comprenderlo perché studiano la Teologia, ho approfondito il popolarismo, cioè la cultura del popolo: ma una cosa è che  il popolo si esprima, un’altra è imporre al popolo l’atteggiamento populista. Il popolo è sovrano (ha un modo di pensare, di esprimersi e di sentire, di valutare), invece i populismi ci portano a sovranismi: quel suffisso, ’ismi’, non fa mai bene". 

Commenti

  1. PAPÀ TU DEVI PREGARE PER LE TUE AN E IL SIGNORE LASCI STARE LA POLITICA AI LAICI

    RispondiElimina

Posta un commento

Post popolari in questo blog

Sea Watch. De Luca da parlamentari Pd atto di ottusità politica: chi viola le leggi deve essere arrestato

Bibbiano, il democratico Delrio: Salvini specula su bimbi per distrarre l'opinione pubblica

Carabiniere ucciso, la democratica Pinotti: da Lega e Fratelli d'Italia parole di odio xenofobo