Minniti(Pd): quello di Salvini è stato un "suicidio" politico assistito

"Quello di Salvini e’ stato un  suicidio politico assistito: quando si finisce per avere
un’eccessiva considerazione di se stessi si perde il contatto con la realta’. E’ ’l’ebbrezza da alta quota’ che spesso porta a precipitare velocemente".
Parole chiare dirette che non lasciano dubbi ad interpretazione alcuna quelle pronunciate da  Marco Minniti  intervenendo alla Festa dell’Unita’ di Firenze.
 "C’era una  questione che veniva dall’estero, precisamente da Mosca ed è stato sollevato un dubbio grave, che un ministro dell’Interno potesse essere in soggezione politica ed economica rispetto a un grande Paese straniero.
 Un Paese normale, precisa Minniti, chiede che il ministro riferisca in Parlamento, ma il ministro si e’ rifiutato e dopo cinque giorni ha chiesto lo scioglimento del Parlamento stesso".
"Si era innamorato, conclude Minniti, dell’idea dell’uno contro tutti, ha chiesto pieni
poteri, ma puo’ succedere che quando e’ uno contro tutti, tutti gli altri si uniscono e l’uno perda". "Il mio obiettivo e’ che perda definitivamente". 

Commenti

Post popolari in questo blog

Bibbiano, il democratico Delrio: Salvini specula su bimbi per distrarre l'opinione pubblica

Sea Watch. De Luca da parlamentari Pd atto di ottusità politica: chi viola le leggi deve essere arrestato

Romano Prodi ministro dell'immigrazione? Arriva un no secco da Salvini