Salvini: 'Lo Stato non diventi spacciatore ed offra altro ai giovani"

"Sono alla Comunità Incontro che libera i ragazzi dalla dipendenza, dalle dipendenze, mentre qualcuno proprio in questi giorni parla, secondo me in maniera folle, di legalizzazione della cocaina, dello Stato spacciatore e assassino. Io penso che lo Stato debba offrire altro ai
giovani". 

Parole chiare, dirette, che non lasciano dubbi ad interpretazione alcuna, quelle pronunciate da Matteo Salvini, leader indiscusso della Lega al termine della visita alla Comunità Incontro di Amelia, in provincia di Terni, nata 40 anni fa per il recupero dalle dipendenze.
Anche l'Umbria, precisa Salvini, è una terra che merita liberazione, c'è una pessima amministrazione di sinistra che va avanti da decenni. Il 27 ottobre i cittadini umbri avranno la possibilità di cambiare. 
Sono orgoglioso, conclude Salvini, di essere piccola ed umile parte di questo cambiamento.



Commenti

Post popolari in questo blog

Bibbiano, il democratico Delrio: Salvini specula su bimbi per distrarre l'opinione pubblica

Sea Watch. De Luca da parlamentari Pd atto di ottusità politica: chi viola le leggi deve essere arrestato

Romano Prodi ministro dell'immigrazione? Arriva un no secco da Salvini