Unione Europea, Cirielli(Fdi): l'incarico a Gentiloni regalo dei poteri forti ad Pd

Il nuovo incarico di Gentiloni? Siamo contenti che la scelta, per una materia così importante, sia ricaduta su un esponente italiano, ma si tratta evidentemente di
un regalo dei poteri forti europei ad un partito perdente (il Pd) che prova a tornare in auge grazie alla complicità degli ex nemici del Movimento Cinque Stelle".
Parole chiare dirette che non lasciano dubbi ad interpretazione alcuna quelle pronunciate da Edmondo Cirielli Questore e membro della commissione affari esteri della Camera dei Deputatied esponente di primo piano di Fratelli d'Italia
commentando la nomina dell'ex Premier del Pd Paolo Gentiloni a nuovo commissario agli affari economici e finanziari dell’Unione Europea.
E' veramente incredibile che il M5S abbia deciso di indicare l’ex capo del Governo che era stato sonoramente bocciato dagli elettori, soprattutto pentastellati.
"Chissà, precisa Cirielli, forse, il patto segreto Renzi-Grillo, che ha impedito il
ritorno alle urne per mantenere democratici e grillini incollatialle poltrone e spartirsi il potere prevedeva anche questo. Noi patrioti di FdI saremo con ancora più determinazione in campo,per difendere gli interessi degli italiani dagli inciuci
poltronistici e dalla cattiva politica europea" 

Commenti

Post popolari in questo blog

Bibbiano, il democratico Delrio: Salvini specula su bimbi per distrarre l'opinione pubblica

Sea Watch. De Luca da parlamentari Pd atto di ottusità politica: chi viola le leggi deve essere arrestato

Romano Prodi ministro dell'immigrazione? Arriva un no secco da Salvini