Bruno Esposito(Campo Sud):le ragioni del Sud per ricostruire l'Italia - Il Sovranista

Non perdere

Post Top Ad

Spazio Pubblicitario 1

Post Top Ad

Spazio Pubblicitario 2

domenica 20 ottobre 2019

Bruno Esposito(Campo Sud):le ragioni del Sud per ricostruire l'Italia

Inizia da sabato 19 ottobre dalla piazza romana di San Giovanni il cammino comune del centro destra verso il governo degli enti territoriali prima, della nazione poi: libertà, taglio delle tasse, identità, sovranità, questi i valori da cui riparte la coalizione.
Erano circa 200 mila militanti, simpatizzanti, eletti e dirigenti di Lega, Fratelli d'Italia, Forza Italia, e di tante associazioni politico culturali del variegato mondo del centro destra le persone accorse alla manifestazione Orgoglio Italiano, promosso dalla Lega Salvini Premier.
In piazza c'era anche una numerosa presenza di militanti e simpatizzanti di Campo Sud, l'associazione politico culturale di stampo meridionalista che sostiene il progetto politico della Lega sovranista e nazionalista di Matteo Salvini guidata dall'onorevole Bruno Esposito, storico esponente del
Movimento Sociale Italiano prima, in Alleanza Nazionale poi, consigliere regionale della Campania durante il governo Rastrelli, fondatore de la Destra al quale pongo alcune domande.


Come mai una associazione di culturale meridionalista come Campo Sud in piazza alla manifestazione della Lega?
La presenza di Campo Sud, sottolineata da uno striscione di dieci metri per te, sostenuto da dieci palloni aeronautici alimentati ad elio, al comizio di Salvini, ha voluto essere un'entusiasta risposta alla "chiamate alle armi", per cambiare radicalmente l'Italia. Una risposta di chi ha conservato i valori del proprio territorio e che vuole condividerli in un rinnovato progetto nazionale con tutti gli italiani.
In piazza oltre alla Lega, Fratelli d'Italia e Forza Italia, c'erano anche tanti movimenti politici territoriali ed associazioni politico culturali di stampo meridionalistico come te lo spieghi?
Dalla necessità ed urgenza di sottolineatura dei valori del propri territorio in un quadro di unità nazionale nelle feconde diversità delle popolazioni, unite in un progetto di valori uguale e contrario a quello delle sinistre, le peggiori sinistre di tutti i tempi i cui leader sono Boldrini, Cirinnà, Scalfarotto.
E' possibile sostenere le ragioni del Sud, in un quadro di unità nazionale?
Certo. Campo Sud intende in definitiva sostenere le ragioni del Sud, le sue istanze, le sue prospettive in un nuovo patto nazionale per ricostruire l'Italia, sconfiggendo una minoranza espressione dei poteri finanziari che lavorano per difendere e sostenere le élite contro gli interessi del popolo. La risposta della piazza di ieri ci lascia ben sperare.

Nessun commento:

Posta un commento

Banner 700

Spazio Pubblicitario 3