Fabrizio Fratus: la Costituzione Europea non rappresenta i suoi popoli - Il Sovranista

Non perdere

Post Top Ad

Spazio Pubblicitario 1

Post Top Ad

Spazio Pubblicitario 2

venerdì 11 ottobre 2019

Fabrizio Fratus: la Costituzione Europea non rappresenta i suoi popoli

Il sociologo Fabrizio Fratus, , ideologo de Il Talebano, laboratorio politico culturale che opera attorno al progetto di Matteo Salvini al fine di riaggregare l'area della destra politica italiana al fine di arrivare, in tempi brevi, alla nascita di un grande movimento identitario commentando gli ultimi avvenimenti politici di respiro internazionale, sulla sua pagina Facebook scriveva: se a est torna l'impero ottamano, noi rimettiamo in piedi quello austro ungarico.
Post che scatenava sulla sua pagina Facebook un vivace dibattito, nel quale più di un utente chiedeva quali fossero i valori di questa Unione Europea e perché nella sua costituzione non si fosse alcun riferimento alle radici cattolici, nonostante la presenza di leader politici che sventolano il crocefisso, parlano di famiglia e di valori e poi sono felicemente divorziati.


La costituzione europea non rappresenta i popoli europee che, come dimostrano le elezioni in tutti i territori dell'Europa", mettono in minoranza i rappresentanti a sostegno della UE, quindi è tramite meccanismi che nulla hanno a che fare con i popoli che il sistema burocratico europeo impone il negate l'importanza Cattolica nella storia europea etc. Va fatta sempre la distinzione tra legge e usi e costumi. La prima è imposta dall'alto e ciò avviene da rivoluzione francese e Napoleone in poi e gli usi e costumi sono il sentimento sincero che vengono tramandati da padre in figlio nei popoli. Ecco che lo stato nazione, derivazione moderna, è l'anticamera della globalizzazione. Infatti è tramite lo stato nazione che si sono cancellati dialetti, culture, usanze e quant'altro per omologare verso un qualcosa di calato dall'altro. Oggi nelle scuole viene imposta la lingua inglese che domani, proseguendo in questo modo, sarà la lingua universale in occidente.

Nessun commento:

Posta un commento

Banner 700

Spazio Pubblicitario 3