Gioventù Nazionale: tradizione e identità non si cancellano, azzurro non verde e tricolore ci appartengono - Il Sovranista

Non perdere

Post Top Ad

Spazio Pubblicitario 1

Post Top Ad

Spazio Pubblicitario 2

domenica 13 ottobre 2019

Gioventù Nazionale: tradizione e identità non si cancellano, azzurro non verde e tricolore ci appartengono

Fuori ai cancelli dello stadio Olimpico di Roma, dove nella serata di sabato 12 ottobre si è giocata la partita di calcio tra l'Italia ( che indossava per l'occasione una maglia di colore verde, davvero contro natura) e la Grecia valida per le qualificazione ai prossimi campionati Europei,  i militanti romani di Gioventù Nazionale, organizzazione giovanile di Fratelli d'Italia hanno esposto il seguente striscione Tradizione e Identità non si cancellano. Azzurro e tricolore ci appartengono.
Il senso di questa iniziativa ci viene chiarito, con maggiori dettagli, da una nota, diffusa alla stampa, che riportiamo per intero.


Stasera saremo all'Olimpico a sventolare tricolori e a tifare la Nazionale nonostante la mossa della FIGC Federazione Italiana Gioco Calcio di eliminare in un colpo solo l'azzurro e i colori della nostra bandiera dalla maglia.
Intanto, ieri sera, sui cancelli dello stadio, abbiamo ribadito che con l'identità e la tradizione non si gioca, perchè sono cose serie e, in tempi come questi, fa sempre bene ricordarlo.

Nessun commento:

Posta un commento

Banner 700

Spazio Pubblicitario 3