Isabella Rauti: nel silenzio delle femministe, le donne di centro destra sono vittime di sessismo - Il Sovranista

Non perdere

Post Top Ad

Spazio Pubblicitario 1

Post Top Ad

Spazio Pubblicitario 2

sabato 12 ottobre 2019

Isabella Rauti: nel silenzio delle femministe, le donne di centro destra sono vittime di sessismo

"Nei confronti della donne impegnata politicamente nelle file del variegato mondo del centro destra si è scatenata una vera e propria campagna disgustosa condita da commenti sessisti da parte di gruppi sociali legati alla sinistra.
Il presidente di Fratelli d'Italia Giorgia Meloni, la senatrice Daniela Santaché, il capogruppo di Forza Italia Anna Maria Bernini, la collega leghista Lucia Borgonzoni, sono le ultime vittime, in ordine di tempo, fatte oggetto di spregevoli ed inaccettabili frasi".
Parole chiare, dirette, di denuncia, che non lasciano dubbi ad interpretazione alcune, quelle pronunciate da Isabella Rauti, vicepresidente vicario del gruppo di Fratelli d'Italia al Senato e responsabile Pari opportunità dell'Esecutivo nazionale dal suo profilo Facebook,
«Nel silenzio generale delle femministe,  dichiara Rauti, ciò mostra quanto si sia ancora lontani dal rispetto del pensiero altrui; inoltre la stessa sinistra che pretende la solidarietà collettiva su questi temi è quella più assente e silente, anche al livello istituzionale, quando si tratta di offese sessiste rivolte alle donne di destra. Insomma, come si dice: 'predicare bene ma razzolare male' e, più semplicemente, essere ipocriti ed incoerenti»

Nessun commento:

Posta un commento

Banner 700

Spazio Pubblicitario 3