L'invito di Scalzone alla piazza: daremo filo da torcere a sovranisti e democratici - Il Sovranista

Non perdere

Post Top Ad

Spazio Pubblicitario 1

Post Top Ad

Spazio Pubblicitario 2

lunedì 28 ottobre 2019

L'invito di Scalzone alla piazza: daremo filo da torcere a sovranisti e democratici


In piazza, compà. In piazza per essere, e anche esistere. E così, cominciare da subito a  dar filo da torcere a vincitori e sconfitti del rito cartaceo che chiamava a pronunciarsi per scegliere da chi esser comandati, governati, trattati a bacchetta". E’ quasi un urlo di battaglia quello lanciato su Facebook, già alla vigilia del voto in Umbria, dal ternano Oreste Scalzone, leader storico degli anni ’70 e co-fondatore di
Potere Operaio.
Ora, a urne chiuse, interpellato dalla collega Mia Grassi per l'Adnkronos, Scalzone, rivolgendosi idealmente ai ’compagni’ che hanno deciso di misurarsi con il voto, spiega: "Lo so che a tanta gente, a volte per così dire anche ’mia’, può scattare uno scrupolo estremo alla vigilia di un voto, come l’angoscia del portiere prima del penalty... Ma non capisco coloro che per l’ennesima volta hanno voluto, come per coazione a ripetere, riprovarci a giocare in quel campo postribolare e sanguinolento. E questo per sentirsi, poi, attaccare come ladri e dissipatori di ’voti utili’ a maggior vantaggio della ’nemica-Destra’, per l’occasione riscoperta come ’il Nemico’. Ma non valeva la pena di fare ancora uno sforzo, e cominciare a sperimentare forme radicalmente fuori?’", si domanda il vecchio leader dell’Autonomia.
Quanto al campo che definisce ’concorrente-mimetico’, Scalzone se la prende in primis con il ministro della Giustizia, Alfonso Bonafede, che definisce ’caricatura di Salvini, prima nel Conte uno, e dopo nel Conte 2’ e ’vero top dell’orrido irriferibile in materia di Giustizia penale, considerate le sue posizioni anche sbraitate in tv su 41bis ed ergastolo ostativo". Il giudizio si estende all’intera ’setta ’new age’ pentastelluta’, che l’ex leader di PotOp fa rientrare sotto ’la vecchia un po’ bolsa espressione ’liberalfascisti’’, insieme con il Pd, la Lega e il suo leader ’con la faccia da bruto malignoide’ e con ’la Meloni e consorteria circostante’.

Nessun commento:

Posta un commento

Banner 700

Spazio Pubblicitario 3