Mimmo Lucano: con la nuova amministrazione a Riace accadono cose che ricordano il Cile - Il Sovranista

Non perdere

Post Top Ad

Spazio Pubblicitario 1

Post Top Ad

Spazio Pubblicitario 2

sabato 5 ottobre 2019

Mimmo Lucano: con la nuova amministrazione a Riace accadono cose che ricordano il Cile


"Quello che sta accadendo a Riace mi fa ricordare quanto avvenuto in luoghi molto lontani dalla Calabria".
Parole chiare dirette che non lasciano dubbi ad interpretazione alcuna quelle pronunciate da Mimmo Lucano, ex sindaco di Riace,
 Lo ha affermato l’ex sindaco di Riace commentando con i giornalisti a Lamezia Terme (Cz) la decisione dell’attuale amministrazione riacese( guidata da un sindaco vicino alla Lega) di rimuovere dal paese alcuni cartelli e insegne dedicati al tema dell’accoglienza e dell’antimafia, tra cui anche un cartello dedicato a Peppino Impastato
"Non e’ sicuramente un fatto positivo, mi e’ dispiaciuto molto, perche’, ha sostenuto
Lucano, un artista mio amico, di Libera, aveva fatto, a mano, un’insegna che raccontava la storia di ’Radio Out’ e di Impastato che e’ un’esperienza unica nell’opposizione sociale e culturale alla mafia, era il segno distintivo di una comunita’ che comunque fa parte di un’area invasa dalla criminalita’ organizzata e anche per i
ragazzi che passavano da Cinisi e quindi si chiedevano cos’era avvenuto in questo piccolo paese siciliano.
Anche cosi, sostiene Lucano, si costruiscono le basi per immaginare un futuro lontano da questo condizionamento mafioso". Secondo Lucano "quello che sta accadendo a Riace mi fa ricordarequello che era avvenuto in luoghi molti lontani dalla Calabria. Mi riferisco alle dittature militari in America Latina, al Cile, dove la
rivoluzione popolare e’ stata oltraggiata anche dopo la fine di Allende e una delle prime azioni dei colonnelli e’ stata quella di rimuovere anche tutta la letteratura e le immagini sulle pareti che,  ha concluso Lucano, raccontavano la storia della rivoluzione popolare".

Nessun commento:

Posta un commento

Banner 700

Spazio Pubblicitario 3